Stay Human

23 ottobre 2015
No Comments
763 Views

Università di Bari,
21 ottobre 2015

“Stay Human. Il cammino europeo verso l’integrazione lungo i sentieri della conoscenza” Una discussione sulle forme di accoglienza europea ai rifugiati.

Siamo in un momento storico in cui i flussi migratori provenienti da Africa e Medio-Oriente, causati spesso da contesti di guerra civile, miseria e insostenibili condizioni ambientali, colpiscono con vigore e speranza il territorio europeo. In questa situazione emerge l’incapacità di gestione della crisi umanitaria più grave del nostro tempo da parte delle nostre Istituzioni e spesso si affermano risposte nazionaliste e razziste delle forze di estrema destra, così come dimostrano gli ultimi provvedimenti adottati in Ungheria.

12138621_1115547871808353_1146986234581230541_o-2

In quanto sindacato studentesco impegnato nella lotta per l’inclusione sociale e contro qualsiasi tipo di discriminazione razziale, organizziamo un momento di formazione aperto a tutti con l’obiettivo di fornire spunti di riflessione sul tema, lontani da ogni forma di strumentalizzazione e retorica.

Crediamo che sia necessario intraprendere un percorso ampio che affronti in modo critico i diversi aspetti del fenomeno migratorio e, in particolare, con questa iniziativa proveremo a soffermarci sul significato di integrazione europea.
Ci interrogheremo quindi sulle modalità, spesso complesse, con cui questo processo di inclusione sociale e culturale avviene nel nostro territorio, concentrandoci sia sull’aspetto sociologico e antropologico della questione sia su quello normativo, evidenziando anche il ruolo svolto dall’Unione Europea, non sempre protagonista in positivo nel favorire una reale integrazione europea né garante delle tutele per i migranti all’interno dei percorsi di formazione e lavoro.

Ne discutiamo con:
Luca Ciabarri, ricercatore in Antropologia Culturale presso il Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano – Associazione Escapes

Monica Mc Britton, ricercatrice in Diritto del Lavoro e Diritto Sindacale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università del Salento – Presidente dell’Associazione Saro-Wiwa

Giovanni Cellamare, docente in Diritto Internazionale e Organizzazione Internazionale presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Univeristà degli Studi di Bari

Angela Teatino, docente di Lingua e Traduzione Inglese presso il Dipartimento di Lettere, Lingue ed Arti dell’Università degli Studi di Bari

Francesca Lomagistro, Rete della Conoscenza

Moderano:
Michele Chiusano, Link Scienze Politiche Bari
Valeria Modugno, Link Lingue Bari

Facebook Event